stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cimitero di Enna, riordino in vista
COMUNE

Cimitero di Enna, riordino in vista

di
Contino: «Abbiamo avviato le procedure per la messa in sicurezza delle strutture per le quali temiamo pericoli. E siamo anche pronti per eventuali revoche»

ENNA. Anche il cimitero nel programma di riordino che l'amministrazione comunale targata Maurizio Dipietro sta mettendo in campo. In questo settore la strada è stata spianata dalla precedente amministrazione e in particolare dall'ex vicesindaco Salvatore Cappa che per l'intero mandato si è continuamente prodigato per l'area cimiteriale. Ciò nonostante tanto rimane da fare e il nuovo assessore che ha il compito di programmare l'attività, Giovanni Contino, ha già proceduto ad avviare un vasto e accurato monitoraggio rispetto l'attuale stato del Cimitero.

«Abbiamo avviato immediatamente - dice l'assessore - le procedure per l'assegnazione di nuove aree. È stato predisposto un censimento delle tombe abbandonate e le segnalazioni ai proprietari sono già iniziate. Abbiamo anche avviato le procedure per la messa in sicurezza delle strutture per le quali temiamo pericoli. E siamo anche pronti per l'eventuale revoca e la nuova assegnazione a favore di chi ne ha fatto richiesta». E riguardo quest'ultimo aspetto non si può che sorridere. Infatti il Comune è in possesso di un elenco di cittadini che hanno fatto richiesta di nuove aree per la costruzione di tombe. L'elenco conta ben 390 nominativi e la prima domanda è datata ottobre 1987".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X