Incidente sul lavoro a Gorizia, muore un operaio di Gagliano

La vittima è Alberto Nasca, di 24 anni. Il giovane era alla guida di una ruspa che stava caricando su un altro mezzo. Durante le operazioni, la ruspa si è rovesciata ed è stato sbalzato a terra
Enna, Archivio

GAGLIANO CASTELFERRATO. Incidente sul lavoro a Gorizia. La vittima è un giovane di Gagliano Castelferrato, Alberto Nasca di 24 anni. L'operaio, che si era sposato appena due mesi fa, lavorava per una ditta di Mirandola che aveva fatto gli scavi per la posa in opera della fibra ottica sulla strada statale 56, che collega Udine e Gorizia.
Da quanto si e' appreso il giovane era alla guida di una ruspa che stava caricando su un altro mezzo. Durante le operazioni, la ruspa si è rovesciata e l'operaio è stato sbalzato a terra, dove ha battuto violentemente il capo. Quando sono arrivati i sanitari del 118, il giovane era ancora vivo, ma non ce l'ha fatta ed è morto poco dopo. Il giovane insieme ad altri colleghi, che effettuavano lo stesso lavoro, era alloggiato in un albergo di Manzano, sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook