Due discariche a cielo aperto, protestano i residenti a Piazza

Materassi, elettrodomestici e detriti edilizi in via Libero Grassi: attesa la pulizia

Enna, Cronaca

PIAZZA ARMERINA. Ogni giorno che passa diventano sempre più grandi, così come la rabbia dei residenti costretti a dover convivere con odori nauseabondi e il degrado dell'area.
Due discariche a cielo aperto, entrambe accanto ai cassonetti della raccolta dei rifiuti solidi urbani, vicino alle abitazioni della gente, stanno provocando forti proteste nella città dei mosaici.



Da una parte via Libero Grassi, con decine di materassi accatastati, mobili vecchi abbandonati ed elettrodomestici. Dall'altra parte via Giacinto Lo Giudice, vicino al quartiere Castellina, dove oltre a detriti scarti di edilizia, elettrodomestici e altri rifiuti in legno e plastica, non mancano le onduline in eternit, le vecchie coperture un tempo utilizzate per le tettoie poi diventate fuori legge.

Un servizio sul Giornale di Sicilia di oggi, edizione di Enna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati