Confartigianato, Angela Maccarrone responsabile provinciale

Chiamata ad operare nell'ottica futura che le imprese prendano sempre più coscienza verso questo strumento di dialogo

ENNA. È la troinese Angela Maccarrone la nuova responsabile provinciale di Confartigianato degli enti bilaterali. Costituiti dalle associazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro di una determinata categoria professionale gli enti bilaterali pongono, tra le loro finalità istituzionali la valorizzazione ed il consolidamento delle relazioni sindacali nell'artigianato e la salvaguardia del patrimonio professionale del lavoro dipendente e imprenditoriale, attivando prestazioni rivolte al sostegno dei redditi dei lavoratori e del sistema delle imprese artigiane.

E considerata l'importanza del ruolo futuro di questo strumento di «dialogo» la Confartigianato proprio per promuovere la cultura della bilateralità e la politica di protezione tra le imprese, ha nominato la Maccarrone responsabile provinciale della bilateralità nell'artigianato. Già da qualche anno componente dello staff Confartigianato, Angela Maccarrone è stata chiamata ad operare nell'ottica futura che le imprese prendano sempre più coscienza verso questo strumento di dialogo, ottimizzando così le opportunità derivanti dall'adesione al sistema di bilateralità regionale.

«La costante riduzione degli interventi di politica economica a sostegno delle imprese conferisce agli enti bilaterali il rilevante compito di sostenere le imprese artigiane tramite l'erogazione di specifiche prestazioni - ha detto - nonché di incrementare il livello di collaborazione che da sempre caratterizza i rapporti dell'artigiano con il proprio personale seguendo il principio unico della logica del bilateralismo, quale prassi sindacale, fondata sul dialogo paritetico tra le parti sociali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati