Parte la raccolta porta a porta: due zone coinvolte nell’esperimento

Servizio a Pergusa e in contrada Scifitello a Enna bassa per un totale di circa 7 mila dei 30 mila abitanti

ENNA. Finalmente dopo tanti annunci, anche se per adesso limitata in solo due aree del centro abitato, ha preso ieri il via nel capoluogo l'attività della raccolta differenziata "porta a porta". Le zone interessate sono quelle di Pergusa e di contrada Scifitello a Enna bassa per un totale di circa 7 mila dei 30 mila abitanti complessivi della città mentre per adesso rinviata di qualche settimana l'avvio nel quartiere Lombardia a Enna alta.

Da ieri mattina infatti uomini e mezzi mezzi della società d'ambito Ennaeuno hanno iniziato la raccolta delle varie frazioni sia secche che umide dei rifiuti secondo un calendario prestabilito che si può consultare sul sito internet del Comune di Enna. L'ordinanza sindacale inoltre prevede anche la regolamentazione degli orari in cui i cittadini potranno conferire i rifiuti.


I dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati