Lavori ferroviari in provincia, siglato protocollo di legalità

A sottoscrivere il documento il presidente di Confindustria Sicilia, il presidente di Società Rete Ferroviaria italiana e il direttore di R.F.I.

ENNA. Un documento che prevede la prevenzione di tentativi di infiltrazione dalla criminalità organizzata e la sicurezza sul lavoro per le maestranze. È quello che è stato siglato in Prefettura dalla Confindustria Sicilia e dalla società Rete ferroviaria italiana.

A sottoscrivere il documento, alla presenza del prefetto Clara Minerva, il presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, e il Presidente Nazionale di Società Rete Ferroviaria Italiana, Dario Lo Bosco, e dal Direttore Territoriale di R.F.I., Andrea Cucinotta.

Il documento estende a livello territoriale il protocollo d'intesa nazionale sulla sicurezza e sulla legalità, sottoscritto il 10 novembre 2011 tra ministero dell'Interno, Ferrovie dello Stato Italiane S.p.a. e Confindustria. Rete Ferroviaria italiana per i prossimi anni prevede investimenti in provincia di Enna per oltre 700 milioni di euro per lavori che riguardano tutta la tratta che va da Enna a Bicocca. Appalti di interventi che potrebbero diventare molto «appetibili», alla criminalità organizzata.

«Uno strumento di collaborazione importante - ha precisato il prefetto - tra imprese e pubblica amministrazione per attivare un circuito di legalità indispensabile in vista degli importanti interventi infrastrutturali programmati da Ferrovie dello Stato in provincia di Enna nell'ambito del progetto denominato Nuovo collegamento Palermo-Catania».

Numerosi i punti di forza del protocollo evidenziati dal prefetto, tra cui l'applicazione delle verifiche antimafia sull'intera filiera delle ditte comunque coinvolte nei lavori, l'adozione di codici etici da parte delle imprese, il costante monitoraggio dei cantieri da parte del Gruppo Interforze, nonché un sistema sanzionatorio a carico delle imprese che garantisca dal rischio di violazione delle regole del protocollo. Ri.Ca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati