Villa del Casale, strada di accesso vietata ai pullman

Il divieto di sosta serve per tutelare l'incolumità dei turisti e rendere operativo il nuovo servizio di parcheggio a pagamento

PIAZZA ARMERINA. Divieto di sosta lungo la strada di accesso alla Villa Romana del Casale per tutelare l'incolumità dei turisti e rendere concretamente operativo il nuovo servizio di parcheggio a pagamento di pullman, camper e auto. Il presidente della Provincia, Giuseppe Monaco, ha con propria ordinanza vietato la sosta dei pullman in arrivo al sito Unesco lungo la strada provinciale 90, così come invece era avvenuto fino a oggi.

La partenza dei ticket nella nuova area parcheggi realizzata all'esterno dell'area archeologica, gestita da una società concessionaria di Sciacca, consente adesso ai mezzi turistici di poter parcheggiare ed effettuare le manovre in totale sicurezza.

"Il provvedimento si è reso necessario avendo i tecnici constatato che i visitatori che giungono in camper, autobus e autoveicoli vari sostano lungo i margini della strada provinciale 90, ostruendo le corsie di marcia, nonostante l'area sia dotata di parcheggi", spiega il presidente Monaco nel provvedimento a sua firma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati