Via libera alla zona franca urbana: la Regione darà il finanziamento

Lo ha assicurato l'assessore regionale alle Attività Produttive, Linda Vancheri, al presidente provinciale della Cna

ENNA. Anche la Zona franca urbana di Enna relegata al penultimo posto della graduatoria regionale verrà finanziata. Lo ha assicurato l'assessore regionale alle Attività Produttive, Linda Vancheri, al Presidente provinciale della Cna, Tonino Palma, incontrato insieme a gli altri presidenti provinciali della Cna che hanno chiesto da tempo un incontro urgente con il Presidente della Regione Crocetta. «Finalmente abbiamo avuto l'incontro che chiediamo - commenta Palma - per esporre la situazione drammatica delle piccole imprese, la difficoltà di accesso al credito, disfunzioni della macchina burocratica e ritardi nella emanazione dei bandi».

Sul credito la Cna ha evidenziato il rischio di un ulteriore blocco del credito agevolato, per effetto della riforma della Crias che prevede l'accorpamento con Ircac, Irfis. Ma è stata chiesta anche una moratoria per il credito agevolato regionale, un intervento per il sostegno dei consorzi fidi, la emanazione del bando per le aree attrezzate da destinare ai consorzi di imprese artigiane e il rinnovo immediato degli organismi delle Camere di Commercio Commissariate. «Come presidente provinciale della Cna - continua - ho avuto modo di rappresentare direttamente al Presidente Crocetta, le gravi difficoltà in cui versano le imprese delle aree interne e la necessità di interventi immediati in direzione della fiscalità di vantaggio e del finanziamento dei Centri Commerciali Naturali e la correzione la graduatoria delle Zone Franche Urbane. RI.CA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati