Mafia, arrestato barista a Piazza Armerina

Salvatore Vitali, 35 anni, è il nono destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere nell'ambito dell'operazione antimafia «Marea grigia». Il gruppo di cui faceva parte Vitali era specializzato in rapine di tabacchi che poi piazzava illecitamente per finanziare "cosa nostra"

PIAZZA ARMERINA. Un barista di Piazza Armerina, Salvatore Vitali, 35 anni, è il nono
destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere del Gip di Caltanissetta su richiesta della Procura a conclusione delle indagini svolte dalla sezione «Criminalità organizzata»
della Squadra mobile di Enna nell'ambito dell'operazione antimafia «Marea grigia».
Vitali è accusato di avere tentato una rapina ad un imprenditore insieme ad altre persone già arrestate qualche settimana fa. Il  gruppo di cui faceva parte Vitali era specializzato in rapine di tabacchi che poi piazzava illecitamente per finanziare "cosa nostra".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook