Enna, Archivio

Enna, duemila visite... di gusto: il successo di «Choccolandia»

ENNA. Hanno quasi toccato quota duemila visitatori alla Galleria civica per la prima edizione di “Choccolandia”, golosa manifestazione tutta all’insegna del cioccolato e dell’arte di trasformare questo e altri ingredienti della tavola italiana, in vero capolavoro.
A proporla per la prima volta nel capoluogo per quattro intense giornate la Pro loco Proserpina, presidente Gioconda Pugliese in stretta collaborazione con le associazioni “Arte cucina Enna” di Giovanni Bilello e “Maestri pasticceri ennesi”, presidente Filippo Morgano. A collaborare all’iniziativa anche gli studenti dell’alberghiero Federico II che hanno intrattenuto gli ospiti e guidato le degustazioni dalla fontana di cioccolato fondente. Accanto a loro anche i docenti dell’istituto e in particolare Carmelo Barberi che ha tenuto un seminario sul cioccolato.
A garantire il servizio d’ordine c’erano invece i volontari dei Rangers. Insomma un vero lavoro di squadra per lanciare una nuova tradizione nell’ennese e valorizzare all’insegna della novità le risorse locali. “Il cioccolato non rientra esattamente nella tradizione ennese”, dice Bilello. “Ma da anni noi pasticceri ci cimentiamo con piacere nell’arte del cioccolato – dice Morgano – E anche con buoni risultati”.
Proprio il gruppo di Maestri pasticceri ennesi è stato infatti recentemente premiato al Chocolat Art di Taormina per le sculture in cioccolato proposte. Chicca della manifestazione, la presenza delle opere d’arte in cioccolato e pittura del noto pastrychef Giovanni La Rosa, i fruit artist Giorgio Gulino e Tommaso Molare che hanno intagliato zucche, angurie e meloni e il giovane ennese Mauro Cameli che ha realizzato incredibili opere in zucchero soffiato. (*dg*)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati