Leonforte, si costituisce "L'architetto", l'ultimo latitante dell'operazione "Nickname"

Enna, Archivio

ENNA. Nella tarda serata di ieri si è costituito al commissariato di Leonforte Angelo Suriano, 22 anni, detto l'Architetto, l'ultimo dei latitanti dell'operazione "Nickname", nato a Leonforte. Salgono così a 43 gli arrestati. Secondo gli inquirenti Suriano sarebbe uno spacciatore che accompagnava Sebastiano Buscemi ("u suopu"), personaggio di spicco nel mondo della droga, arrestato nell'ambito della stessa operazione coordinata dalla Dda di Caltanissetta, tra Assoro, Agira e Nissoria. Suriano e Buscemi dovevano rendere conto al leader indiscusso dell'organizzazione, Pietro Cuccia ("zio Giulio"). Con l'arresto di Suriano, ora rinchiuso al carcere di Enna, è conclusa l'indagine "Nickname".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati