Enna, Archivio

Tares, pronti 11 mila avvisi di pagamento a Enna

Stimati incassi per quasi 4 milioni

ENNA. Con una determina del dirigente responsabile Rosalia Mustica il Comune ha approvato la "lista di carico Tares anno 2013". Tale lista è composta da 10.901 avvisi di pagamento. L'ammontare complessivo richiesto ai contribuenti del capoluogo è di 3 milioni 834.419,75. La somma è così composta 3 milioni 722.709,95 per la Tares e 111.709,80 per tributo provinciale. La Tares per il corrente anno sostituisce la tassa sui rifiuti ed infatti è stata soppressa la Tarsu, tassa di smaltimento rifiuti solidi urbani. Nei mesi scorsi il consiglio comunale aveva provveduto ad approvare, anche se a malincuore, le quattro rate. A malincuore poiché sindaco e consiglieri si sono trovati di fronte una normativa rigida per cui potevano intervenire solo sulle scadenze delle rate. Com'è noto la determinazione delle stesse è stata la seguente: 30 luglio, 15 settembre, 15 ottobre e infine 30 novembre. Quest'ultima sarà determinata applicando le tariffe deliberate per l'anno 2013 per il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi e detraendo l'importo delle prime tre rate. Da sottolineare che il contribuente è tenuto al versamento della maggiorazione nella misura standard di 0,30 euro al mq. Questa somma va direttamente allo Stato. Da segnalare anche che il Comune ha impegnato anche la spesa di 8.264,462 euro, Iva esclusa, per effettuare interventi urgenti di disinfestazione e derattizzazione sul territorio urbano e in particolare presso le scuole e gli edifici di competenza comunale. L'incarico è stato affidato alla ditta Marco Di Nicolò di Enna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati