Enna, Provincia senza fondi: scuole a rischio

Al bilancio dell’Ente in liquidazione mancano 3 milioni. Appello a Crocetta: anticipi i soldi

ENNA. Scuole a rischio da domani nell’ennese. Il dirigente del settimo settore Socioculturale della Provincia Ignazio Merlisenna ha convocato oggi alle 15 tutti i dirigenti scolastici e amministrativi delle scuole di competenza dell'ente. Nell'incontro il commissario Salvatore Caccamo informerà i dirigenti della «grave situazione in cui versa l'ente».
Merlisenna ha anche convocato all'incontro tutti i presidenti dei consigli d'istituto e i rappresentanti di Cgil, Cil, Uil, Snals e Gilda. Nella nota si sottolinea come fino ad oggi il settore non ha voluto creare allarmismi e sono state erogate alle scuole tre anticipazioni. Ma «da questo momento - nella nota questo passaggio è sottolineato in neretto - la Provincia non è più in grado di assicurare la copertura delle spese di funzionamento». E che il momento sia nerissimo Merlisenna lo sottoscrive nel passaggio ulteriore: «La Regione ha rappresentato l'impossibilità di trasferire alla Provincia le risorse occorrenti per la chiusura del bilancio di previsione».
UN SERVIZIO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati