Avvallamenti e uno smottamento Ex piazza transennata per sicurezza

PIAZZA ARMERINA. Avvallamenti, cedimento della sede stradale e uno smottamento che provoca un restringimento di careggiata. L'asse viario tra la piazza Falcone Borsellino e la piazza San Giorgio peggiora di volta in volta ad ogni acquazzone e continua a provocare disagi a pedoni e automobilisti. Una fetta dell'ex piazza Europa è stata transennata per ragioni di sicurezza dall'ufficio Tecnico dopo un vistoso avvallamento. In via Giacinto Lo Giudice un tratto di marciapiede e carreggiata sta sempre più cedendo verso il basso. Anche qui transenne con un sistema tubolare per evitare brutte sorprese ai pedoni e agli automobilisti, ringhiera piegata e divelta e la vegetazione che ha invaso il marciapiede originario. All'origine del doppio avvallamento ci sarebbe la condizione non ottimale della grande condotta fognaria che attraversa un lato della piazza Falcone Borsellino, nella quale scorrerebbero anche le acque piovane. Contatti sono in corso da anni tra l'ufficio Tecnico comunale e la società Acquaenna, gestore della rete idrica e fognaria in città, ma i lavori di manutenzione più volte annunciati non sono mai partiti. Percorrendo ancora verso il quartiere Castellina la via Giacinto Lo Giudice, poi, ci si imbatte in uno smottamento che ha invaso la carreggiata e che si trova a valle del cedimento stradale che si trova a monte sulla stessa strada. Fango e detriti ad ogni pioggia si riversano sulla sede stradale. Avvallamento anche sulla piazzetta Berlinguer, accanto alla via Lo Giudice.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati