Asta in Germania, rinvenuto il Tetradramma

Nel corso di un’asta internazionale in Germania è stato rinvenuto il Tetradramma di Morgantina, l’antica moneta greca rubata tempo fa

Enna, Archivio

ENNA. La polizia tedesca ha rivenuto e sequestrato, in un'asta internazionale, il "Tetragramma di Morgantina", una moneta di altissimo valore di epoca ellenistica. Coniato proprio in Sicilia, fu rinvenuto e trafugato dai tombaroli, per finire all'asta. Il sequestro risale ad alcuni mesi fa, ma la notizia è trapelata solo ieri da fonti di Procura. È proprio da Enna che era partita la segnalazione alle autorità tedesche. E il sostituto procuratore Francesco Rio, assieme ai carabinieri del nucleo di Tutela del patrimonio culturale di Palermo e del comando provinciale di Enna, ha chiesto una rogatoria. Si tratta di un reperto dal valore inestimabile. L'obiettivo è rientrarne in possesso per poi portarlo al museo di Aidone, che negli ultimi anni ha recuperato alcuni dei pezzi trafugati nel corso dei secoli, il più importante e famoso dei quali è senza dubbio la statua della cosiddetta Venere di Morgantina, esposta per anni al Paul Getty Museum di Malibù.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati