Dissesto a Leonforte, il sindaco: serve un piano

Enna, Archivio

LEONFORTE. «Allarmato da quanto scritto dal capo settore finanze nel mese di giugno, nei giorni successivi si richiedeva agli organi comunali di relazionare e quantificare sulla situazione debitoria e creditizia dell'ente. Ad oggi però, la situazione che l'amministrazione ha ereditato in termini finanziari non è ancora chiara». E' quanto comunicato dal sindaco Francesco Sinatra ai funzionari dell'ente per analizzare la situazione economica delle casse comunali, come noto in situazione debitoria. «Come è risaputo da tutti - dice il sindaco - quotidianamente pervengono a questo comune decreti ingiuntivi, solleciti di pagamento. Sin dal nostro insediamento -continua Sinatra - siamo stati costretti a mettere in atto una politica di austerity con la sospensione di alcuni servizi che seppur importanti, non hanno trovato la copertura finanziaria. Sono seriamente preoccupato. In collaborazione con il capo settore finanze, si deve approntare immediatamente un piano di riequilibrio finanziari». Ga.D.G.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati