Enna, Archivio

Nicosia, commissariato salvo

In fase di definizione il canone dell’affitto che sarà corrisposto al Comune dal ministero dell’Interno

NICOSIA. Raggiunta l'intesa tra amministrazione comunale e Questura per mantenere a Nicosia il Commissariato di pubblica sicurezza. Individuati nell'ex Palazzo di giustizia i locali che dovranno accogliere gli uffici di polizia, l'archivio e gli alloggi. In fase di definizione il canone d'affitto che verrà corrisposto dal ministero degli Interni al Comune per l'occupazione dei locali. Il trasferimento dovrebbe essere imminente.
Ieri mattina si è tenuta una riunione in Questura ad Enna alla quale hanno partecipato il sindaco Sergio Malfitano, il questore Ferdinando Guarino e il commissario Daniele Manganaro. La polizia dovrebbe trasferirsi nei locali che fino al 13 settembre hanno ospitato la Procura e nei locali del primo piano che ospitavano la polizia giudiziaria. L'accordo riguarda anche gli alloggi all'ultimo piano del palazzo. Ieri pomeriggio è seguito subito un sopralluogo per verificare l'idoneità degli spazi e pare che non ci siano problemi, ma si aspetta che venga formalizzata una relazione propedeutica all'accordo definitivo. L'intesa tra il Comune di Nicosia e la Questura scongiura così il rischio che si era profilato che il Commissariato venisse trasferito in qualche Comune vicino, si era parlato di Troina.
La Prefettura di Enna aveva chiesto al Comune dei locali per allocarvi il Commissariato, visto che l'attuale sede non verrà più affittata per questioni economiche legate alla richiesta dei proprietari dell'immobile di un canone d'affitto che il ministero dell'Interno ritiene troppo alto. "Il nostro impegno è stato massimo e continua ad esserlo - spiega il sindaco Sergio Malfitano - e dopo l'incontro in Questura il pericolo di perdere il Commissariato è stato scongiurato. Quello della soppressione del Commissariato era un rischio serio e reale, che abbiamo contrastato trovando subito una soluzione concordata".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati