Nicosia, commissariato al piano terra del tribunale

Prima bisognerà fare dei lavori per renderlo abitabile

ENNA. Nuova soluzione per il Commissariato che si trasferirà nei locali dell'ex Palazzo di giustizia, ma solo al piano terra. La nuova soluzione è stata trovata per garantire uno spazio unico e dopo che sono state individuate delle stanze nell'ex ufficio anagrafe che era stato trasformato in magazzino per l'ufficio elettorale. I locali che saranno occupati sono quelli dove c'era la polizia giudiziaria, dove c'erano gli uffici degli ufficiali giudiziari e dove c'è il magazzino dell'elettorale. Prima del trasferimento bisognerà fare dei lavori per uniformare l'ambiente rendendolo unico e per rendere abitabile gli spazi utilizzati a magazzino. "Questa scelta - spiega il sindaco Sergio Malfitano - è stata presa con la massima serenità e dopo aver studiato varie possibilità è sembrata la più adeguata. Con questa soluzione il Commissariato avrà un'entrata autonoma dall'accesso dell'ex ufficio anagrafe". Inizialmente si era parlato dei locali della pg e di quelli della ex Procura, scelta quest'ultima che aveva fatto allarmare molti e fatto organizzare una vera e propria protesta però solo annunciata da Coordinamento unitario, dalla sezione locale dell'Anai e dal Comitato per il referendum sulla geografia giudiziaria. "Abbiamo preferito adottare questa soluzione - continua il sindaco Malfitano - perché consente al Commissariato di avere un ingresso autonomo e voglio sottolineare che in ogni caso questa scelta non condiziona in nessun modo la possibilità di far rientrare a Nicosia gli uffici giudiziari. Un rientro nel quale - sottolinea - tutti speriamo e per primi noi amministratori”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati