Nicosia, i gemelli con la passione per la birra

Due fratelli, dopo aver completato i propri studi, hanno pensato di rimanere nel proprio territorio per scommettere sulla produzione di birra. Una sfida che è stata vinta

Enna, Archivio

NICOSIA. Piuttosto che andare via in cerca di lavoro hanno preferito rimanere ed investire nel territorio. Sono i gemelli Antonio e Giacomo Consentino titolari del birrificio, il primo dell’ennese, “24 Baroni”. L’impresa artigianale nasce nell’estate del 2013 ma la prima birra arriva sulle tavole siciliane lo scorso Ferragosto. I gemelli Consentino non hanno fatto altro che credere in se stessi e trasformare una loro passione in attività imprenditoriale. Il birrificio, in contrada Sant’Onofrio, dotato di macchinari all’avanguardia, produce mensilmente mille litri di birra: bianca, bionda e rossa. “Da qualche anno – spiegano Antonio e Giacomo Consentino studenti universitari prossimi alla laurea in Economia aziendale – sperimentavamo in casa la produzione della birra artigianale”. Poi nel 2013 la decisione di trasformare la passione in attività imprenditoriale, ma con la consapevolezza che era necessaria una formazione di settore.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati