Calcio, coppa italia, leonforte, Enna, Sport
CALCIO A 5

Calcio a 5, Coppa Italia amara
Ma il Leonforte si rialza

Risultato deludente per la squadra che puntava a conquistare il turno successivo di Coppa Italia a pochi giorni ormai dall’avvio del nuovo campionato

Si interrompe al primo turno, l’avventura del Città di Leonforte in Coppa Italia. La formazione di calcio a 5, impegnata nel campionato di serie C1, dopo la vittoria dell’andata a Cefalù per 4-2, ha rimediato nel match di ritorno un inaspettato e pesante passivo in casa sabato pomeriggio, 2 a 6 il risultato finale, che quindi la elimina. Sicuramente un risultato deludente per l’intero ambiente che puntava a conquistare il turno successivo di Coppa Italia a pochi giorni ormai dall’avvio del nuovo campionato.

Dall’altra parte, gli ospiti palermitani hanno gestito bene le loro azioni d’attacco con il portiere di movimento e una pressione altissima sui difensori leonfortesi a bloccare ogni tentativo di impostazione di gioco dei giocatori di casa. A nulla sono valse le reti del momentaneo vantaggio firmate dal portiere Peppe Iraci, bravo ad indirizzare prontamente una conclusione a porta sguarnita degli avversari e poi l’ultima, quella del 2-6, con Arpidone.

«Abbiamo fatto un passo indietro rispetto alla partita di andata dove c'eravamo difesi egregiamente e con spirito di sacrificio — ha spiegato il direttore sportivo Giancarlo Arena —. Complimenti al Cefalù per la qualificazione anche se quella di sabato è una di quelle partite dove non si sa dove finiscono i loro meriti e dove invece iniziano i nostri demeriti. Non siamo riusciti a difendere bene i loro attacchi con il portiere di movimento, facendoci cogliere impreparati anche in quelle occasioni in cui, obiettivamente, la palla girava lentamente. Adesso — conclude Arena — abbiamo altre due settimane prima dell’inizio del campionato, siamo ancora a settembre e sono certo che riusciremo a trovare la quadratura del cerchio».

Il nuovo torneo inizierà il prossimo 4 ottobre con la prima giornata contro il Villa Passanisi. Prima, però, Peppe Iraci e compagni dovranno allenarsi sodo per farsi trovare pronti al debutto. La formazione del presidente Salvatore Ipsale, allenata da Mirko Di Leonforte, si appresta ad affrontare per il secondo anno consecutivo il torneo di serie C1 dopo la buona stagione scorsa, terminata con la salvezza ottenuta con largo anticipo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati