VERSO LE ELEZIONI

Il Pd già guarda alle amministrative a Enna: Crisafulli oggi convoca l’esecutivo

di
A maggio test importante in città e quattro comuni della provincia. Sul tappeto le candidature a sindaco

ENNA. Archiviate le festività natalizie la politica riprende il suo cammino che per il primo semestre del 2015 si presenta, in provincia, davvero difficoltoso. Basti dire che a maggio si voterà per il rinnovo delle amministrazioni comunali ad Enna, Nicosia, Centuripe, Pietraperzia e Valguarnera. Sarà un test importante perchè sono comuni davvero rappresentativi dell'intero territorio. Insomma si apre uno scenario impegnativo e questo lo sa bene il segretario politico ennese del Pd Mirello Crisafulli che non ha perso tempo a convocare per questo pomeriggio una riunione di esecutivo provinciale. I dirigenti piddini faranno il punto sull'attuale situazione politica del territorio verificando le procedure messe in atto con quanto indicato dal partito a livello nazionale. Nelle scorse settimane la direzione provinciale del partito indicò le primarie come strumento da utilizzare per la selezione dei candidati a sindaco.

È possibile quindi che questo pomeriggio l'esecutivo provinciale faccia un ulteriore passo avanti rispetto tale indirizzo. C'è anche da sottolineare che nei giorni scorsi la corrente minoritaria interna che fa riferimento al premier Renzi ha chiesto a gran voce proprio di attivare il percorso delle primarie. Quindi il Pd, l'unico partito rimasto sul territorio che può contare su una solida struttura, è in pieno fermento. Tra mille difficoltà lavora in vista delle elezioni comunali anche l'Udc che punta all'unificazione con il Ncd.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X