MUNICIPIO

Nicosia, 176 mila euro non spesi: adesso sono "inutilizzabili"

di

NICOSIA. Che il patto di stabilità per il 2014 era salvo e non era stato sforato, lo si sapeva già informalmente, ma che ci fossero somme non spese per 176 mila euro è emerso solo nell’ultima seduta consiliare. Si tratta però di somme che non sono state impegnate e che quindi sarebbero diventate “inutilizzabili”.

A creare il caso le dichiarazioni del consigliere comunale Carmelo Lizzo che punta il dito contro l’ex amministrazione comunale, responsabile a suo dire, di non avere impegnato quelle somme per le esigenze della città. “È allucinante – spiega Lizzo – perché che queste somme fossero spendibili l’amministrazione comunale lo sapeva il 29 dicembre scorso, come risulta da una relazione del dirigente della Ragioneria comunale. E quindi – continua – ci sarebbe stato tutto il tempo per impegnarle”. L’impegno di quelle somme sarebbe stato possibile entro il 31 dicembre 2014.

“Si sarebbero potute impegnare – riprende Lizzo - per riparare la viabilità interna, per integrare i capitoli relativi a mensa scolastica e trasporto alunni, per rimpinguare il fondo di compartecipazione dei cantieri di servizio, per le manifestazioni del carnevale”.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X