VILLA DEL CASALE

Mosaici di Piazza Armerina, primavera amara: persi 6 mila turisti

di
Calo di più del 12% nel sito Unesco ad aprile rispetto allo stesso mese del 2014: sono stati 44.637 i biglietti staccati rispetto ai 50.916 dell'aprile dell'anno scorso

PIAZZA ARMERINA. Male l'inizio della stagione turistica alla Villa Romana del Casale, con oltre 6 mila visitatori persi in un mese. Calo di più del 12 per cento fatto registrare dal sito Unesco ad aprile rispetto allo stesso mese del 2014. Sono stati 44.637 i biglietti staccati il mese scorso rispetto ai 50.916 dell'aprile dell'anno scorso, con una flessione di 6.279 ticket, con una diminuzione percentuale del 12.3 per cento. E rispetto allo stesso mese del 2013 il calo è ancora più alto attestandosi a quasi il 15 per cento. In pratica in un mese il sito ha sciupato quando di buono si era intravisto nel primo trimestre che si era chiuso con un +15 per cento. Infatti nei primi 90 giorni dell'anno erano arrivati ai cancelli di contrada Casale 28.144 visitatori a fronte dei 24.529 dello stesso trimestre del 2014, con 3.615 turisti in più ed un incremento di quasi il 15 per cento.

Numeri capovolti in appena 30 giorni. Sembra non ancora alla portata del sito archeologico la possibilità di recuperare la fetta di mercato conquistata tra il 1999 e il 2007, quando per nove anni consecutivi i pavimenti musivi della dimora romana avevano visto arrivare sistematicamente più di 400 mila turisti l'anno, con la punta record ottenuta nel 2002 (458 mila presenze).

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X