IL SINDACO

Piazza Armerina, Miroddi entra alla corte dei Liberal Pd

di
Con lui nel movimento i consiglieri Alessia Di Giorgio, Ivan Picicuto, Rosa Betto e Ivana Terranova

PIAZZA ARMERINA. Prove generali di Partito Democratico per il sindaco Filippo Miroddi. Il primo cittadino, nel corso di un incontro con il sindaco di Catania Enzo Bianco, ha ufficializzato il suo ingresso nei Liberal Pd, l'associazione politica di Bianco riconosciuta a livello nazionale dal premier Matteo Renzi. Con lui entrano di fatto nel movimento associativo politico i consiglieri Alessia Di Giorgio, assessore comunale al Commercio, polizia municipale e politiche sociali, Ivan Picicuto, Rosa Betto e Ivana Terranova.

«Siamo felici di iniziare questo nuovo percorso con il sindaco Miroddi, un percorso che porterà solo bene alla città. Enzo Bianco e Filippo Miroddi sono la garanzia di un progetto politico che punterà al rilancio di Piazza Armerina fuori da ogni condizionamento esterno che fino ad oggi ha svilito la città dei mosaici», dice l'assessore Di Giorgio. Una scelta di campo che potrebbe avere ripercussioni anche a livello locale nei rapporti tra l'attuale amministrazione comunale e il gruppo consiliare d'opposizione del Pd, oltre che con la classe dirigente democratica armerina. Miroddi ha incontrato Bianco alla Sala delle Luci del palazzo comunale.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X