COMUNE

Enna, tensione in giunta: Forza Italia vuole un assessore

di

ENNA. Il cammino della giunta Dipietro inizia così come è iniziato quello dei precedenti esecutivi comunali. Minimo comune denominatore, la tensione. A fare i capricci le due liste che si rifanno ad ambienti di centrodestra dove la componente di Forza Italia, Ugo Grimaldi, insiste per ottenere un assessore che secondo le ultime indiscrezioni risponderebbe al nome di Mario Salamone ex vicesindaco della giunta Ardica. Ma per fare posto all’assessore azzurro sarebbe necessario sacrificarne uno del Patto per Enna con Fulvio Licari che rischierebbe di più.

Meno Giovanni Contino. Ma da questo orecchio il primo cittadino pare non sentirci e sarebbe intenzionato a rispondere picche alla richiesta. Anche perché, fanno intendere dallo staff del primo cittadino, la componente che fa capo a Grimaldi non ha eletto nessun consigliere. Altro problema riguarda la lista Amare Enna che prima del ballottaggio ha indicato Francesco Comito quale suo assessore di riferimento. Ma Comito che è stato eletto consigliere vorrebbe sedere sugli scranni di Sala d’Euno e lasciare il posto a qualche suo compagno di cordata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X