IL CASO

Nicosia, salme ancora in deposito: arriva l'ufficiale giudiziario

di

NICOSIA. Isolata, per motivi igienico - sanitari, l' area cimiteriale attigua alla camera mortuaria dove rimangono a deposito, da oltre una settimana, sette bare. Chiuso anche l' ingresso principale del cimitero accanto al quale si trova la camera mortuaria dalla quale, a causa dei processi di decomposizione delle salme, fuoriescono cattivi odori. Oggi le bare a deposito saranno tumulate in una cappella privata. Il problema si risolve grazie all' interno dell' Ufficio sanitario dell' Asp 4 di Nicosia.

Ieri mattina l' ufficiale sanitario Michele Emanuele ha inviato una nota di intervento urgente all' amministrazione a tutela della salute pubblica a seguito di un sopralluo go che ha evidenziato, come avevamo scritto ieri sul nostro quotidiano, che la situazione igienico -sanitaria era precaria. Oggi a partire dalle 6 di mattina le sette bare saranno trasferite in una cappella privata per essere tumulate. E per tutta la durata delle operazioni di trasferimento e di tumulazione l' intera area cimiteriale sarà inibita al pubblico. Il cimitero riaprirà appena saranno completate le operazioni di tumulazione che si prevede dureranno, a meno di imprevisti, fino a metà mattinata. Il problema si è verificato perché, ormai da mesi, al cimitero mancano i loculi, e le bare sono state lasciate a deposito nella camera mortuaria. Il progetto per costruire i nuovi loculi, che si aspetta da mesi, non è ancora pronto e il sindaco Bonelli aveva assicurato che la situazione si sarebbe risolta con il montaggio, a partire dal 29 giugno, di loculi prefabbricati. Ma così non è stato perché verranno montati, così aveva spiegato il vicesindaco Anna Maria Gemmellaro, a partire dal 10 luglio prossimo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X