COMUNE

Operazione sicurezza, «rete» di telecamere nelle strade a Nissoria

di
«Installazione in piazza Stati Uniti d'Europa e Municipio, ampliamento negli ingressi da Agira e Leonforte, nel corso principale e alla circonvallazione»

NISSORIA. La direzione, il sindaco Armando Glorioso, l'ha tracciata già alla fine dell'anno scorso, sull'onda dell'emozione per le cronache di quei giorni, relative all'omicidio del piccolo Loris Stival, un'indagine per cui cruciale si è rivelato l'apporto delle videocamere di sicurezza. «Installeremo - dichiarò pubblicamente - delle videocamere per vigilare sulle zone più a rischio del centro abitato, specie se frequentate da minori».

E ieri l'operazione-sicurezza è partita, ufficializzata dallo stesso primo cittadino, con un post pubblicato sul proprio profilo Facebook. «È in corso l'installazione delle telecamere in piazza Stati Uniti d'Europa e Municipio - ha annunciato - e inoltre è previsto l'ampliamento nei due ingressi principali del centro urbano, da Agira e da Leonforte, nel corso principale e nella circonvallazione». Il miglioramento della sicurezza, anche a seguito di alcuni atti di vandalismo che si sono verificati alcuni mesi fa, è un vecchio progetto di Glorioso. Lui fece installare le prime videocamere davanti alle scuole, quando era assessore della giunta dell'ex primo cittadino Filippo Buscemi. Ora quelle vicine alle scuole saranno potenziate.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X