IL CASO

Cinghiali "killer", il sindaco di Nicosia: "Abbattiamoli"

di

NICOSIA. Emergenza cinghiali. Il Comune chiede l’abbattimento selettivo con un’ordinanza sindacale, urgente, emessa ieri dal sindaco Luigi Bonelli. Si tratta del primo atto ufficiale che il Comune emette per dare una risposta agli imprenditori agricoli che da anni, almeno 4, denunciano le invasioni dei cinghiali nei loro terreni con danni alle colture e, nell’ultimo mese, con attacchi all'uomo.

«Negli ultimi 24 mesi - spiega il sindaco Bonelli - si è rilevata all'interno dell'intero territorio comunale extraurbano è in particolare nell'area delle riserve naturali orientati Campanito - Sambughetti e Monte Altesina, un incremento esponenziale della fauna selvatica è inselvatichita in particolare cinghiali e maiali selvatici che provoca danni alle colture agli animali domestici o da pascolo e minaccia la pubblica e privata incolumità». Nell’ordinanza il sindaco Bonelli riferimento alle due aggressioni agli imprenditori Giacomo Scardino è Giacomo Di Dio attaccati da un cinghiale, rispettivamente il 13 e il 30 agosto scorsi, che hanno riportato lesioni per cui sono state necessarie le cure ospedaliere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X