LAVORI

Acqua, da lunedì disagi in sette Comuni ennesi

di
Sono interessati il capoluogo, Piazza Armerina, Aidone, Calascibetta, Valguarnera, Leonforte e Villarosa

ENNA. Ancora disagi per l'erogazione idrica in provincia di Enna. Potrebbe mancare l'acqua per almeno 48 ore, a partire dalle 7 del mattino di lunedì, in sette comuni della provincia, ovvero Enna, Piazza Armerina, Aidone, Calascibetta, Valguarnera, Leonforte e Villarosa. Lo ha comunicato Acqua Enna, la società gestore del servizio idrico integrato della provincia.

Tecnicamente, spiega uno dei responsabili della società, l'ingegnere Alessandro Dottore, «non sarà possibile garantire la normale erogazione idrica a partire dalle 7 di lunedì fino al 9 settembre»; quando, entro la fine della giornata, «salvo imprevisti che saranno prontamente comunicati», la distribuzione idrica dovrebbe tornare alla normalità.

In teoria, nell'arco di questi due giorni, l'acqua potrebbe sgorgare comunque dai rubinetti, anche se l'erogazione non sarà a pieno regime. Il motivo è un intervento di manutenzione programmata, che sarà realizzato dalla società Siciliacque sulla condotta di competenza relativa all'acquedotto «Ancipa», in contrada Anime Sante, in territorio del Comune di Enna, a ridosso del tratto ennese dell'autostrada A19 Palermo-Catania.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X