UNIVERSITA'

«Studi letterari», un nuovo corso di laurea alla Kore di Enna

di
Il presidente Deidier spiega i vantaggi del nuovo percorso accademico: «C’è un doppio sbocco lavorativo: dall’insegnamento al settore beni culturali»

ENNA. All'Università Kore un nuovo corso di laurea triennale, che abbraccia la formazione letteraria e la conoscenza delle civiltà che hanno dato origine al patrimonio culturale del Mediterraneo. Il corso di «Studi letterari e Beni culturali» made in Enna, diversamente da analoghe lauree di altri atenei, consente un doppio sbocco lavorativo: beni culturali ma anche insegnamento di materie letterarie.

«Il Corso di studi — dice Roberto Deidier, presidente del corso di laurea — nasce dall' esperienza della Laurea in Archeologia del Mediterraneo, da cui eredita tutte le competenze archeologiche con particolare attenzione al territorio ennese (a Morgantina, ad esempio la Kore ha avviato una missione alla quale partecipano gli studenti). Nel Corso che parte da quest'anno con un curriculum rinnovato, si è tenuto conto anche di altri ambiti di studio, come l'età moderna e contemporanea, con un significativo ampliamento verso la formazione letteraria». L'offerta formativa è stata ridisegnata per ampliare le prospettive future, infatti, oltre ai consueti sbocchi negli ambiti dei beni culturali, dei musei, dell'archeologia e del turismo, la triennale in Studi letterari consente di proseguire gli studi con lauree magistrali anche di ambito più letterario.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X