GIUNTA

Piazza Armerina, fondi avanzati: più ore di lavoro ai neo assunti

di

PIAZZA ARMERINA. Quasi 100 mila euro dalle casse regionale per far lavorare più ore a settimana una parte dei lavoratori a tempo indeterminato della macchina comunale. La giunta con propria delibera ha dato il via libera all'assegnazione delle risorse finanziarie erogate dalla Regione Siciliana per il 2015 e non utilizzate, destinate al cosiddetto "lavoro supplementare" per i dipendenti diventati lavoratori a tempo indeterminato, ma con 18 ore settimanali. L'obiettivo è quello di poter garantire un funzionamento più efficiente dei servizi. In pratica si tratterà di poco più di 2 ore di lavoro in più al giorno, da lunedì al venerdì, questo come media, per un totale di 12 ore settimanali e fino alla concorrenza della somma stanziata dalle casse regionali, ammontante a poco più di 87 mila euro.

Il monte ore supplementare verrà spalmato sui dipendenti a tempo indeterminato, sulla base di un elenco che dovrebbe comprendere in totale circa 26 unità. Tutti lavoratori vincitori dei concorsi per soli titoli avviati con bando dal Comune qualche anno fa, nell'ambito delle politiche di stabilizzazione del personale che a singhiozzo si sono succedute negli ultimi anni tra incertezze e non senza polemiche. Il piccolo "tesoretto" arrivato dalla Regione in realtà non sarebbe altro che un'economia di spesa legata a fondi per quasi un milione di euro già emessi per la città dei mosaici nell'ambito della quota del Fondo straordinario per la salvaguardia dello squilibrio finanziario.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X