COMUNE

Piazza Armerina, tributi dilazionati per le famiglie in stato di disagio

di

PIAZZA ARMERINA. Tributi pagabili anche fino a 72 rate se si hanno serie e comprovate difficoltà economiche. L’amministrazione comunale ha dato il via libera al nuovo regolamento che permette in via autonoma al contribuente di poter gestire il pagamento di somme importanti in termini di tributi auto-applicandosi una dilazione nel tempo. Si parla infatti di rateizzazione spontanea, lasciata all’autonomia del contribuente. Condizione necessaria è che si tratti di somme superiori a 200 euro.

Un problema comune a tutti gli uffici Tributi, infatti, è proprio quello della difficoltà di riscossione degli avvisi di accertamento inviati via posta ai contribuenti che non navigano in buone acque. Soprattutto quando il cittadino si vede recapitare all’improvviso delle richieste di pagamento per somme importanti, magari avendo altri e più prioritarie impellenze, come quella di trovare o non perdere il lavoro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X