SERIE D

Leonfortese, vietato sbagliare contro la Gelbison

di

LEONFORTE. Obiettivo tre punti per la Leonfortese di mister Gaetano Mirto che domenica ospiterà la Gelbison Lucania per la ventiquattresima giornata del campionato di serie D. I biancoverdi, reduci dal ko inaspettato di domenica a Noto per 2-0, hanno ripreso martedì gli allenamenti al “Comunale” per analizzare ciò che non ha funzionato nell’ultima trasferta chiusa in nove per effetto delle espulsioni di Raimondi e Truglio e pensare al prossimo turno.

Anche oggi il gruppo si ritroverà sul manto erboso del nuovo stadio di contrada Mongiafora per preparare la prossima sfida, fondamentale perché la Leonfortese sarà ancora una volta chiamata ad una prova di carattere per capire le vere ambizioni del team.

I leonfortesi, settimi con 33 punti, sono praticamente a ridosso della zona play-off assieme alla Sarnese e preceduti da Reggio Calabria e Aversa (35), Siracusa (42), Cavese (46) e dalla capolista Frattese (48).

Contro la Gelbison, la Leonfortese dovrà fare a meno di giocatori importanti poiché squalificati: il giudice sportivo ha infatti inflitto due giornate di stop al difensore Filippo Raimondi (rosso diretto nel match di Noto) ed una al centrocampista Giuseppe Truglio (espulso domenica per doppia ammonizione). Anche l’esterno d’attacco Giovanni Catanese, sarà out perché in recidiva in ammonizione (quinto giallo stagionale per lui). Proprio l’attaccante ex Reggina ha commentato in settimana il recente ko di Noto e la prossima sfida casalinga in programma domenica.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X