IL CASO

Enna, il ragioniere della Provincia: "Rischio dissesto"

di

ENNA. Le notizie allarmanti sulla possibile dichiarazione di dissesto finanziario per l'ex Provincia sono state confermate, lunedì scorso, da una lettera che il ragioniere generale dell'ente, Gioacchino Guarrera, ha inviato al commissario straordinario Angela Scaduto, ai dirigenti, ai sindaci e ai presidenti dei consigli comunali dell'Ennese.

Il responsabile dei conti dell'ente, oggi Libero consorzio comunale, ha messo nero su bianco riguardo l'impossibilità di gestione e chiudere il bilancio di previsione 2016. Da tempo il tam tam è partito ma solo adesso c'è la prima nota ufficiale che il percorso porta verso il baratro finanziario.

E questo perché il governo nazionale e la Regione con un primo taglio negli anni che vanno dal 2010 al 2015 hanno di fatto affossato l'ente. Poi la richiesta di restituzione di somme dell'esecutivo Renzi per il periodo che va dal 2015 al 2017 ha sbarrato ogni spiraglio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X