CONDANNA

Furti in ristoranti e supermercati a Enna, in carcere

di
condanna, furti, Enna, Cronaca

ENNA. La sua condanna per furto adesso è diventata definitiva. Per questo finisce in carcere Maurizio Cappa, 42 anni, pregiudicato ennese, noto per i numerosi colpi commessi in ristoranti e supermercati del capoluogo. Una sfilza di piccoli furti, nel corso dei quali, oltre a rubare soldi e generi alimentari, si sarebbe impossessato sempre di cioccolata o leccornie varie, un vezzo che gli è valso l’appellativo di “ladro-goloso”.

Ora Cappa è stato arrestato per scontare un anno di carcere. L’arresto è stato eseguito dagli agenti della Squadra Mobile di Enna, diretti dal vicequestore Gabriele Presti, che hanno eseguito un ordine di esecuzione emesso dalla Procura di Enna, a carico del pregiudicato. L’accusa è furto aggravato. I fatti, come detto, risalgono all’ottobre del 2009, quando Cappa mise a segno un furto in un esercizio commerciale del centro storico di Enna.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati