CARABINIERI

Valguarnera, refezione scolastica: scattano le indagini

di

VALGUARNERA. Scatta l’indagine dei carabinieri sulla procedura di gara della refezione scolastica. Nei giorni scorsi i militari del luogo, comandati dal luogotenente Nicola Lo Moro, hanno acquisito tutto il fascicolo presso i Comuni di Valguarnera e Pietraperzia, (quest’ultimo sede della centrale unica di committenza), ed effettuato diversi interrogatori. Tutto ciò dopo la contestazione del gruppo di opposizione «L’Altra Voce». Una vicenda che sembra essersi tinta di «giallo» e che si infittisce ogni giorno sempre più. E non convincono l’opposizione i chiarimenti del sindaco Draià, arrivati tramite lettera, «sul presunto disguido di natura tecnica o errore materiale» che non avrebbero reso visibile il bando nella sezione apposita del sito istituzionale.

Il gruppo di opposizione aveva nei giorni scorsi contestato che l’avviso di gara, così come prescrive la norma e le direttive Anac, non risultava pubblicato nella sezione zavvisi e bandi/home page/amministrazione trasparente» ma solo nell’apposita sezione del sito istituzionale, avvenuto però solo dopo l’aggiudicazione della gara.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X