RIFIUTI

Ennauno, accordo con i sindacati sul costo del lavoro

di

ENNA. Un taglio secco di oltre il 15 per cento sul costo complessivo del servizio che dovrebbe aggirarsi intorno a 25 milioni di euro. È quello che hanno individuato azienda Ennaeuno e sindacati di categoria nel comparto dei rifiuti e derivante da una “sforbiciata” al costo del lavoro.

Infatti giovedì scorso si è tenuta una riunione tra il legale rappresentante della società d'ambuto Ennaeuno in liquidazione Antonino Di Mauro ed i segretari provinciali del settore di Cgil Maurizio Salvaggio, Cisl Mario Stagno, Uil Filippo Manuella, Fidadel Salvatore Sauro e più le Rsu di queste organizzazioni e dell'Ugl che aveva come obbiettivo proprio quello di trovare un accordo per la riduzione del costo del lavoro dei dipendenti, fermo restando che il contratto di riferimento rimane quello di Federambiente e non con l'applicazione del contratto degli enti locali come invece pretendono sindaci senza però essere competenti in materia. Inoltre tutte le riduzioni riguarderanno il personale con orario full time che sono circa 270 sui 430 complessivi mentre nessuna riduzione su quelli che hanno contratti Part time.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X