COMUNE

Parcheggi a pagamento a Enna, rivoluzione alle porte

di

ENNA. L’amministrazione comunale intende dotare la città di un piano parcheggi nuovo di zecca. E lo farà a step dopo aver monitorato per bene l’intero perimetro urbano.

La prima parte, già attiva nella seconda metà dell’anno, riguarda i parcheggi blu, quelli a pagamento, il cui servizio verrà esternalizzato. L’assessore all’Urbanistica Giovanni Contino ha studiato da cima a fondo il problema ed ha in mente un piano per trasformare in reddito quello che per la città è stato fino ad oggi solo un fatto di colorazione degli stalli. Tanto è vero che il pagamento per la sosta viene effettuato in pochissimi casi. I dati evidenziano uno stato assolutamente deficitario. In atto il Comune incassa circa 40 mila euro l’anno per 360 stalli blu posti nella parte alta della città e 40 nella parte bassa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X