IL CASO

Polemica a Nicosia, assistenti sociali a lavoro... gratis: bando ritirato

di

NICOSIA. Ordine professionale degli assistenti sociali e Sunas(Sindacato unitario nazionale assistenti sociali) contestano il bando di selezione per il conferimento, gratuito, di 2 incarichi di assistente sociale per collaborazione occasionale esterna pubblicato il 21 aprile.

«A seguito di segnalazione di alcuni nostri iscritti – spiegano dall’Ordine il presidente Giuseppe Graceffa e la presidente della Commissione tutela della professione Maria Spoto – abbiamo saputo che il Comune ha pubblicato un avviso di selezione pubblica per il conferimento di incarichi di assistente sociale a titolo gratuito. Pur considerando le attuali difficoltà economico – finanziarie in cui versano gli enti locali, un avviso pubblico che non preveda un adeguato compenso per il professionista, qual è l’assistente sociale, costituisce un’intollerabile mortificazione della professione stessa, con una squalifica all’immagine dell’intera categoria e lesivo della trasparenza amministrativa dell’Ente. Riteniamo gravissima la pubblicazione dell’avviso, invitiamo il Comune a ritirarlo e a trovare modalità adeguate a tutela del lavoratore». Dello stesso avviso il sindacato che oltre a contestare il bando e chiederne il ritiro invita gli assistenti sociali a disertare il bando.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X