FORESTALE

Enna, dopo le fiamme alla riserva di Rossomano è cominciata la bonifica

di

ENNA. Si è passati dalle operazioni di intervento di spegnimento a quelle di bonifica per il vasto incendio che, da mercoledì, sta interessando una vasta area della riserva naturale orientata, Rossomano - Grottascura - Bellia in territorio tra Enna e Piazza Armerna e che ha fatto danni ingenti in oltre 1000 ettari di boschi demaniali.

Dall' Ispettorato forestale, infatti, fanno sapere che ormai l' incendio si può ritenere sotto controllo ed è stato anche circoscritto, pur se gli uomini del Servizio Antincendio Boschivo rimangono sul posto per presidiarlo, al fine di evitare che si possano verificare dei focolai che riprendano a bruciare.

Dalle 15 dello scorso mercoledì sono state centinaia gli uomini dell' antincendio della Forestale, con la collaborazione dei Vigili del Fuoco e dei mezzi aerei della Protezione Civile e del Corpo Forestale, che hanno lavorato ininterrottamente per oltre 72 ore contro uno dei più vasti e violenti incendi che si ricordino sul territorio provinciale, con le fiamme che sono arrivate ad una altezza anche di 30 metri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X