MANIFESTAZIONE

Piazza Armerina, il «Palio» della discordia

di
Enna, Cultura

PIAZZA ARMERINA. Scaduto l' ultimatum del Comune al quartiere Casalotto, ora scatta la squalifica dal Palio dei Normanni per i prossimi tre anni, così come annunciato da Sala delle Luci. Nessuna iscrizione alla manifestazione da parte del comitato di quartiere, il cui direttivo da settimane aveva annunciato la volontà di non partecipare alla edizione numero 61 a causa di una serie di critiche all' organizzazione e gestione della rievocazione storica.

La giunta con delibera aveva prorogato i termini ad hoc proprio per consentire al quartiere di ripensarci, minacciando, però, in caso di mancata iscrizione, l' applicazione della pesante sanzione. Voci di corridoio, però, danno come possibile la partecipazione alla Giostra del Saraceno di un gruppo di cavalieri iscritti al Casalotto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati