OPERATO AL SANT'ELIA

Spari contro un avvocato a Pietraperzia, condizioni ancora gravi

ENNA. Rimangono gravi le condizioni dell'avvocato Giuseppe Antonio Bonanno, 53 anni, di Barrafranca, ferito da tre colpi di pistola a Pietraperzia (Enna) mentre stava aprendo il cancello di casa dei suoceri.

I medici dell'ospedale Sant'Elia a Caltanissetta, che ieri lo hanno operato per oltre 6 ore, non hanno sciolto la prognosi. Bonanno è stato colpito a un rene e al fegato. Gli aggressori hanno sparato alle spalle, da una distanza ravvicinata con una pistola calibro 9 da un auto in corsa.

Neanche la moglie, che era con lui, è riuscita a vedere nulla. Sul tentato omicidio indagano i carabinieri che seguono più piste. Bonanno negli ultimi tempi aveva acquistato parecchi terreni, alcuni da aste giudiziarie, per incrementare l'azienda agricola, di proprietà della moglie, che produce mandorle.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X