COMUNE

Bilancio a Enna, l'assessore Girasole: "Si è perso troppo tempo"

di

ENNA. Passata la bufera della chilometrica seduta notturna di Sala d' Euno per dare il via libera al Bilancio di previsione 2016 del Comune, l' assessore alla Programmazione economica Angelo Girasole fa il punto della situazione. Ed è un' analisi amara rispetto un' autorizzazione della spesa e delle entrate che arriva in ritardo, a soli tre mesi dalla chiusura dell' esercizio. «Il rammarico - dice Girasole - riguarda il tempo perso. L' impianto del documento contabile ha tenuto e quindi bassa la linea generale, quella disegnata dal sindaco e dalla giunta».

Per l' assessore non è stato neppure un gran danno la bocciatura del Pef, piano economico finanziario dei rifiuti, da parte del gruppo del Pd insieme agli alleati di Ap e Sd. Complessivamente il piano viene ridimensionato di circa 400 mila euro e la spesa per il 2016 si fermerebbe intorno ai 5 milioni di euro. È utilizzato il condizionale perchè sono conteggi fatti in fretta e furia nel corso della presentazione degli emendamenti. Ma non si dovrebbero discostare molto dalla realtà. Nei prossimi giorni il servizio economico del Comune ufficializzerà i conteggi al centesimo dell' euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X