SERVIZI

Enna, nuova pianta organica della Srr per la gestione dei rifiuti

di

ENNA. La Ssr di Enna ha definito la dotazione organica per assicurare il servizio di raccolta dei rifiuti in provincia: sono 412, in totale, i dipendenti che transiteranno dall’Ato EnnaEuno alla Srr, mentre gli esuberi sono 17 ed al momento, precisa Armando Glorioso, sindaco di Nissoria e presidente della società, non è possibile stabilire chi siano. «Questi troveranno spazio successivamente – afferma -, in quanto ci sono delle persone che andranno in pensione e altri che potranno ritirarsi nei Comuni».

Saranno 60 i dipendenti addetti agli impianti: 11 per quello di compostaggio, 15 per quello di smaltimento, 9 per quello di trattamento del percolato, 13 per il Csr di Dittaino e 12 per quello di Gagliano. Per la raccolta e lo spazzamento delle strade dei vari Comuni sono previsti 311 operai: 21 ad Agira, 13 ad Aidone, 12 ad Assoro, 22 a Barrafranca, 8 a Calascibetta, 10 a Catenanuova, 14 a Centuripe, 5 a Cerami, 67 ad Enna, 7 a Gagliano, 23 a Leonforte, 25 a Nicosia, 10 a Nissoria, 15 a Pietraperzia, 14 a Regalbuto, 3 a Sperlinga, 18 a Troina, 12 a Valguarnera ed altrettanti a Villarosa. Saranno 41, infine, i dipendenti dei settori tecnico ed amministrativo: 9 per il funzionamento della Srr e 32 per l’attività di coordinamento della società e delle funzioni di regolamentazione e di controllo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X