IL CASO

Fieno con un elicottero per i bovini intrappolati a Nicosia

ENNA. «Grazie a un intervento della Coldiretti di Enna, con la collaborazione dei vigili del fuoco, è stato possibile alimentare un gruppo di 80 bovini rimasti intrappolati in un bosco a pizzo Campanito (Nicosia)». Lo dice l'organizzazione agricola in una nota. «Con diversi tentativi - prosegue la nota - fatti con trattori e ruspe non si riusciva ad arrivare dove i bovini erano intrappolati, invece si è riusciti con successo a lanciare le balle di fieno da un elicottero».

Intanto, migliaia di ettari di verdure pronte per la raccolta bruciate dal gelo, serre danneggiate o distrutte sotto il peso della neve, animali morti, dispersi e senz'acqua perchè sono gelate le condutture, ma anche aziende e stalle isolate che non riescono a consegnare il latte quotidiano e le verdure.

È quanto emerge dal primo bilancio elaborato dalla Coldiretti sugli effetti del maltempo che ha colpito pesantemente le campagne delle regioni del centro sud dove si contano già milioni di euro di danni, ma anche un forte aumento dei costi per il riscaldamento delle serre.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X