ECCELLENZA

Troina, pari e rimpianti contro il Castelbuono

di

TROINA. Si conclude senza vincitori né vinti l’anticipo della quarta giornata di ritorno del girone A del campionato di Eccellenza. Il pareggio che si è consumato al «Luigi Failla», infatti, non lascia soddisfatti sia la Polisportiva Castelbuono che il Troina.

La squadra allenata da Salvo Ricca ha mostrato carattere e, dopo aver fatto qualche passo falso all’inizio del match, ha saputo tenere testa agli avversari nonostante giocasse con un uomo in meno; ciò nonostante non cambia la sua posizione in classifica, che rimane ai margini della zona play out.

La formazione ospite guidata dall’allenatore-giocatore Giuseppe Pagana, invece, è partita con il pronostico favorevole della vigilia, quindi, pur essendo tecnicamente più attrezzata, ha dovuto fare i conti con una compagine che ha saputo rimontare con tenacia i due gol di svantaggio; dunque gli ennesi rimangono al secondo posto, salvo sorprese nelle gare che si disputeranno oggi.

La partita si sblocca al 10’ quando l’arbitro fischia un calcio di rigore in favore del Troina per un fallo in area subito da Adeyemo, fortemente contestato dai locali. Dal dischetto batte capitan Marletta che spiazza il portiere avversario Fagone.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X