IL RESOCONTO

Guardia di Finanza, nel 2016 sequestrati beni per 15 milioni a Enna

di

ENNA. Nel 2016, la Guardia di Finanza di Enna ha segnalato evasioni, elusioni e frodi fiscali per un valore milionario. Per questa ragione sono stati proposti alla Procura di Enna ben 23 sequestri di beni, per un valore complessivo di oltre 15 milioni di euro.

Sono state denunciate ben 381 persone per truffe aggravate ai danni dell’Inps, per un «bottino» complessivo di oltre quattro milioni di euro. Sono alcune delle cifre fornite in anteprima, dal comando provinciale della Guardia di Finanza, in vista della conferenza ufficiale che è in programma oggi.

Un’attività svolta che non è solo consuntiva, ma mira anche ad avere una progettualità, in relazione all’anno in corso, la quale, però, sarà dettagliatamente annunciata solo oggi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X