OMICIDIO COLPOSO

Piazza, ciclista ucciso sulla Statale: aperta inchiesta

di

ENNA. La Procura di Enna ha aperto un’inchiesta sulla morte di Salvatore Catalano, l’artigiano in pensione di 69 anni vittima di un incidente stradale, martedì a mezzogiorno, mentre si trovava a bordo della sua bicicletta, investito da un furgoncino sulla strada statale 117 bis.

Per questo il sostituto procuratore Francesco Rio, magistrato di turno al momento dell’incidente e titolare dell’inchiesta, ha disposto l’autopsia, che è stata eseguita ieri mattina dalla dottoressa Maria Francesca Tropea, consulente tecnico del pubblico ministero.

La Procura ha iscritto sul registro degli indagati, per omicidio colposo, il conducente del furgoncino, il piazzese S.C., difeso dall’avvocato Giovanni Zagardo, che era stato denunciato a piede libero dalla polizia nell’immediatezza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X