ANIMALI

Tubercolosi bovina, scoperto un caso a Regalbuto

di

REGALBUTO. I veterinari hanno scoperto un nuovo caso di tubercolosi bovina in provincia, stavolta a Regalbuto, in contrada Feudo Grande. L’allevamento, individuato grazie alle analisi eseguite dai veterinari, è stato sequestrato e sottoposto a una serie di pesanti restrizioni sanitarie.

È sempre altissimo, insomma, il livello di allerta, per evitare pericoli di diffusione dei virus, tant’è che gli esperti sottolineano il fatto che non si corre alcun rischio a consumare le “carni nostrane”. L’esame di “intradermoreazione tubercolina” è stato effettuato nelle scorse settimane.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X