NEL GIORNALE DI OGGI

Epatite C da una trasfusione, maxi risarcimento a una donna ennese

di

Il ministero della Salute ancora una volta condannato per una trasfusione infetta nell’ennese risalente al 1973 e che portò ad un caso, fra molti, di epatite C.

A chiedere i danni il marito della signora, morta proprio in conseguenza di quella trasfusione infetta, e che ha ottenuto, dal Tribunale civile di Caltanissetta, un risarcimento che supera i 700 mila euro.

I dettagli nel Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X